Scopri la città metropolitana

Scopri la Città Metropolitana


La Città Metropolitana di Reggio Calabria, ente locale territoriale con più di 527.000 abitanti,  è subentrata alla Provincia di Reggio Calabria il 31 gennaio 2016.
Si estende su una superficie di 3.183 km² e comprende 97 Comuni. È la 9° città metropolitana italiana per superficie territoriale.
La geografia della Città Metropolitana presenta una grandissima varietà di caratteristiche territoriali, ambientali e paesaggistiche  che differenziano tra loro le varie zone.

Il territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria è in gran parte interessato dall’orografia del massiccio dell’Aspromonte, costituita da tre versanti principali: sud orientale e meridionale ionico, caratterizzato da coste basse, sud occidentale e nord occidentale tirrenico, caratterizzato da coste alte, separati dalla zona centrale del massiccio.

Dal punto di vista climatico, la Citta Metropolitana di Reggio Calabria, territorio pienamente mediterraneo, presenta alcune anomalie rispetto alle caratteristiche che essa dovrebbe avere considerando la posizione geografica e l’accentuato carattere marittimo. È l’elevata e prevalente montuosità del territorio, che racchiude alcune conche isolate dalle correnti aeree, a determinare in molte zone situazioni del tutto particolari. La Città Metropolitana di Reggio Calabria presenta due stagioni ben differenziate: un inverno rigido e umido, un’estate nettamente calda e asciutta.

Il territorio metropolitano  è stato nell’antichità uno dei centri più fiorenti della cultura e della potenza della Magna Grecia. Hanno avuto i natali  il filosofo Tommaso Campanella, il compositore Francesco Cilea, l’archimandrita di Costantinopoli Barlaam, il pittore e scultore caposcuola del movimento futurista Umberto Boccioni, il celebre stilista di fama mondiale Gianni Versace, grandi scrittori e giornalisti come Corrado Alvaro, Leonida Repaci e Saverio Strati.

I comuni

Area dello stretto

Area Grecanica

Area della Piana

Area Alta Locride

Area della Locride