Il Palazzo della Cultura palazzo Repaci

Palmi

Via F. Battaglia

Tel.: 0966 262250

La Casa della cultura di Palmi è un complesso che accoglie differenti sezioni museali, regalando tantissime possibilità di approfondimento culturale con uno sguardo particolare sulle tradizioni artigiane e sulla storia antica del territorio. La sua costruzione, iniziata nel 1968, si è conclusa solo nel 1982. È intitolata e dedicata a Leonida Repaci, scrittore locale e fondatore del Premio Viareggio. Le grandi sale del Palazzo ospitano molte realtà: la Pinacoteca in cui sono esposti Guercino, Manet, Camille Corot, Giovanni Fattori, Renato Guttuso e opere di Marino Mazzacurati. Il Museo di Etnografia e folklore “Raffaele Corso” documenta le attività legate all’agricoltura, alla pastorizia, alla ceramica, alla pesca, all’arte e alle tradizioni popolari; la Biblioteca comunale “Domenico Topa”, invece, accoglie 122.000 volumi. L’Antiquarium “Nicola De Rosa” ospita i reperti relativi a Taurianum, mentre la Gipsoteca “Michele Guerrisi” raccoglie oli, acquerelli e studi in gesso dello scultore calabrese omonimo. Sono inoltre presenti Il Museo Musicale dedicato a Francesco Cilea e Nicola Antonio Manfroce, l’Archivio di Stato di Reggio Calabria – Sezione di Palmi e l’auditorium comunale.